Centro Antiviolenza Se.D.

Centro antiviolenza Se.D.- Servizio Disagio Donne

Riconosciuto da Regione Lombardia – parte della Rete Antiviolenza del comune di Milano

Uscire dal labirinto della violenza è possibile e per farlo è spesso necessario chiedere aiuto. Al Se.D potrai trovare delle professioniste specializzate pronte a sostenerti in tutti gli step necessari per costruire un nuovo percorso di autonomia, lontano dellaviolenza domestica per ritrovare benessere e serenità.

Cosa fa il Centro Antiviolenza Se.D.

L'intervento del Centro Antiviolenza Se.D. consiste in:

  • ascoltare le donne che si trovano in una situazione di maltrattamento
  • prendere in carico ed elaborare progetti individuali con le donne
  • strutturare percorsi individualizzati per le donne sole o con figli, attraverso una presa in carico territoriale o in strutture protette, in collaborazione con i servizi sociali del territorio
  • offrire consulenza legale e psicologica
  • collaborare con le Forze dell'Ordine
  • segnalare e accompagnare le donne per l'eventuale inserimento in case rifugio della rete
Centro Antiviolenza Se.D.

Centro Antiviolenza Se.D. : un aiuto per le donne che vogliono uscire dal labirinto della violenza

I contatti del Centro Antiviolenza Se.D.

Centro Antiviolenza Se.D. di Caritas Ambrosiana
Dal lunedì al venerdì dalle  9.00/13.00 e dalle 14.00/17.00
Tel. 02.76037352
Cel. 337.1175658
Per ogni richiesta chiamaci o utilizza il nostro form di contatto


Leggi le storie di successo di donne
uscite dal labirinto della violenza

Storie di donne che sono uscite dal labirinto della violenza ​Lasciare la porta aperta Il 6 ottobre 2018 inizia la nostra avventura missionaria a Casa Zoe, una struttura di accoglienza della Caritas per donne in situazione di disagio (“per donne dalla vita ferita ma che hanno bisogno di essere amate ed accompagnate a riscoprire la verità e la bellezza dell’esistenza“ madre Eliana). Facciamo parte da parecchi anni di un gruppo

Leggi di più
La storia di Luna

Storie di donne che sono uscite dal labirinto della violenza Non gli interessava più niente di noi Shanti è una giovane donna di 27 anni, arrivata a Milano dall’India subito dopo esser stata presa in moglie, ventunenne, da un connazionale che abitava da tempo in Italia. Con grande sofferenza di Shanti, questo matrimonio si rivela ben lontano dall’ideale: l’uomo, deluso dalla nascita di sole figlie femmine, tiene la donna e le bambine

Leggi di più
La storia di Shanti

Storie di donne che sono uscite dal labirinto della violenza Mi chiamo Maria, ho 50 anni. A 24 anni mi sono sposata con Luigi pochi mesi dopo il nostro fidanzamento. Era il sogno della mia vita: potevo costruire la mia famiglia con un uomo che mi diceva voleva lo stesso, insieme a me… Se ci ripenso ora… ora che la mia storia riesco a leggerla in maniera diversa da allora.

Leggi di più
La storia di Maria

​La storia di Rachida​Storie di donne che sono uscite dal labirinto della violenzaL'arrivo in ItaliaMi chiamo Rachida, sono nata in Marocco e sono arrivata in Italia con la mia mamma quando avevo 11 anni. Il mio papà era arrivato prima di noi e grazie al ricongiungimento familiare siamo potute arrivare anche noi. Di quel periodo ho ricordi molto confusi: una lingua così strana da quella della mia terra, non capivo

Leggi di più
La storia di Rachida

Scopri di più su di noi

Area Maltrattamento Donna - Caritas Ambrosiana

Dal lunedì al venerdì
Orari: 9.00/13.00 e 14.00/17.00
Tel. 02.76037352 - Cel. 337.1175658
Pagina dedicata sul sito Caritas Ambrosiana